Tutela del risparmio
e recupero perdite da investimento

clessidra, conti e penna stilografica

L’importanza del risparmio è sancita nella nostra carta costituzionale nell’art. 47: “La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l’esercizio del credito”.

Pertanto, gli intermediari finanziari (Banche, SGR, SIM, SICAV, ecc.) hanno il dovere di mettere il risparmiatore nelle condizioni di effettuare scelte d’investimento consapevoli e adeguate al proprio profilo di rischio e al proprio obbiettivo di investimento. Gli stessi intermediari hanno l’obbligo di fornire al cliente informazioni veritiere ed accurate, lungo tutta la durata dell’investimento.

Purtroppo, in molti casi, gli intermediari, anteponendo i propri interessi a quelli dei clienti, consigliano prodotti finanziari rischiosi e non adeguati alle esigenze di quest’ultimi causando anche ingenti perdite.

Fermo restando che le perdite possono essere causate da variabili di mercato va comunque indagata la condotta dell’intermediario al fine di verificare profili di responsabilità per comportamenti illegittimi e contrari alle norme poste a tutela del risparmio.

In quest’ultimo caso, lo Studio Del Pesce & Russo attraverso un’attenta analisi di ogni operazione di investimento è in grado di individuare le eventuali responsabilità dell’intermediario e mettere in campo le migliori azioni e le migliori strategie per recuperare le perdite subite.

Contattaci per fissare un appuntamento

Chiedi a noi!
1
Come possiamo essere utili?
Studio Del Pesce & Russo
Salve,
come possiamo essere utili?